Accueil Recherche simple par mot (textes et titres)
Textes en italienNarducci, Filippo, Essais pour déterminer l'influence qu'exerce la lumière (en italien) • ESSAIS POUR DETERMINER L'INFLUENCE QU'EXERCE LA LUMIÈRE etc.
Navigation dans le document
Page : 1 >> >|
ESSAIS POUR DETERMINER L'INFLUENCE QU'EXERCE LA LUMIÈRE etc.
TRADUZIONE

Uno dei più grandi Naturalisti filosofi, che la Francia abbia giammai 
posseduto, il sig. Lamarck, aveva già fino dal principio di questo secolo 
manifestata l'idea, che se i filosofi, e gl'istorici della natura non avean 
potuto definire la vita in una maniera generale, e far vedere in cosa essa 
consista essenzialmente, da ciò dipendeva perchè non avevano studiate le 
condizioni solo necessarie sotto le quali quella si manifesta. Si limitavano in 
fatti alla cognizione di ciò che accade, se non nell'uomo, almeno nei grandi 
animali, la complicazione di struttura de'quali, la moltitudine delle funzioni, 
e delle facoltà reso avevano di poco conto ciò che essenzialmente esige questo 
fenomeno importante, cui dassi il nome di vita : ed in vero l'alto grado di 
perfezione, che distingue l'organizzazione degli animali superiori può 
considerarsi come un velo, che ci asconde le condizioni, quali dalla vita 
propriamente si esigono per esistere negli esseri più semplici. Però la causa 
prossima dell'organizzazione consistendo in un ordine di cose generali, in un 
atto risultante da fisiche condizioni che possono tenersi a calcolo, e che 
ripetonsi in ciascun corpo vivente, indispensabile era per scuoprire la sua 
essenza di spogliare, per così dire, gli organismi da tutto ciò che ci 
nasconde la causa di un tal fenomeno, e ci fa vagare sempre più relativamente 
all'origine delle condizioni sotto le quali esso producesi. Un tale spogliamento 
la natura essa stessa ce l'offre, poichè vi ha negli esseri viventi una scala 
crescente, o decrescente di complicazioni, 
Créer son extrait avec MonPDF Marquer cette page avec votre compte ICEberg+

Auteur et directeur de publication : Pietro CORSI, pietro.corsi@history.ox.ac.uk
Hébergement : Centre de Calcul de l'IN2P3-CNRS.